CFP (Carbon Foot Print)

Immagine

La valutazione dell’impronta ambientale

Fassa, già partner di GBC Italia (Green Building Council) e CasaClima, nel 2013 ha aderito volontariamente al “Programma italiano per la valutazione dell’impronta ambientale”, sviluppato dal Ministero dell’Ambiente per determinare l’Impronta di Carbonio (Carbon FootPrint) nel ciclo di vita dei prodotti. Il Carbon FootPrint è una misura che permette di esprimere in CO2 il totale delle emissioni di gas ad effetto serra associate direttamente o indirettamente a un prodotto, un’organizzazione o un servizio. Il “Rapporto di attività per il calcolo del Carbon FootPrint”, è denominato ECR External Communication Report.