GEOACTIVE FLUID B 530 C

Malta cementizia a reologia controllabile da fluida a superfluida, espansiva, ad elevate prestazioni meccaniche, per il ripristino e il rinforzo di strutture in calcestruzzo armato e per ancoraggi di precisione di macchinari e strutture metalliche

Impiego

GEOACTIVE FLUID B 530 C, impastato a consistenza fluida con circa 14,5% di acqua, è indicato per lavori di ripristino su cls danneggiato (previa rimozione della parte ammalorata), per interventi di rinforzo strutturale con rete elettrosaldata, per lavori di ripristino dove sia necessaria una protezione del calcestruzzo dall'attacco solfatico e in generale in tutti i casi in cui gli spessori e la configurazione della struttura richiedano l'utilizzo di una malta colabile ad elevate prestazioni. Viene inoltre utilizzato per la riparazione di pavimentazioni in calcestruzzo, per il ripristino di travi e pilastri in calcestruzzo armato e per lavori di ricostruzione degli strati di copriferro in opere in calcestruzzo armato.

GEOACTIVE FLUID B 530 C, portato a consistenza superfluida con l'aggiunta del 15÷15,5% di acqua, è indicato per ancoraggi di precisione (per spessori centimetrici) grazie alla sua elevatissima fluidità e capacità di scorrimento e grazie alla totale assenza di fenomeni di bleeding e segregazione. L'elevata capacità di scorrere in spazi ristretti e con geometrie articolate, garantendo il perfetto riempimento dei vuoti, lo rende adatto in particolare ad applicazioni difficili come ancoraggi di precisione sottopiastra.

GEOACTIVE FLUID B 530 C si applica su strutture in cls armato e non (vedi oltre preparazione del fondo).

GEOACTIVE FLUID B 530 C si applica con spessori superiori a 10 mm.

GEOACTIVE FLUID B 530 C non si applica su superfici in gesso, verniciate e, in generale, su supporti meccanicamente deboli e carbonatati (vedi oltre saggio alla fenolftaleina).

Fornitura

Sacchi speciali con protezione dall'umidità da ca. 25 kg

Documentazione
Altri prodotti della stessa linea
Referenze
Ricerca rivenditore