Recupero di Facciata Condominiale

Ditta Baldini Corrado
di Geom. Corrado Baldini

Impresa Esecutrice

Jacopo Defilippi
Agente Fassa Bortolo

Dopo l'accurata rimozione dell’intonaco sgretolato e non adeguatamente aderito al sopporto murario, si è proceduto con la pulizia mediante scarifica della superficie sottostante e all’applicazione di un rinzaffo a base calce: S 650.

Sul rinzaffo è stato applicato K 1710, uno speciale bio-intonaco tradizionale di fondo, ad azione pozzolanica, fibrorinforzato, a base di pura nano-calce per interni ed esterni. Ad avvenuta maturazione degli intonaci è stato applicato il rasante minerale idrofugato A 64 R-EVOLUTION con la rete alcali-resistente FASSANET 160 annegata tra la prima e seconda mano. 

Ad asciugamento e stagionatura avvenuta l’intervento si conclude con la tinteggiatura di tutte le superfici con la finitura acril-silossanica riempitiva PX 505. La sua applicazione è stata preceduta dal fondo ancorante FX 526, sempre di base acril-silossanica.

Gallery
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_01
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_02
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_03
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_04
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_05
  • ASSA_RIPRISTINO_FACCIATE_PIACENZA_06